top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreStefano Castiello

IL RECUPERO CREDITI AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

Secondo quanto dichiarato dal Presidente del Consiglio di Governo Giuseppe Conte a partire dal 4 maggio 2020 cosi come sottoscritto con in nuovo DPCM del 26 Aprile 2020 alcune attività lavorative potranno ritornare in attivo. Nel Decreto sono specificati i codici Ateco che potranno ripartire il 4 maggio e tra questi troviamo anche il codice 82 "attività di supporto per le funzioni d'ufficio e altri servizi di supporto alle Imprese" in cui sono comprese anche le attività di agenzia di recupero crediti ed informazioni commerciali. Per la ripresa delle attività le Imprese autorizzate dovranno adottare le misure previste per contrastare la diffusione del virus sia negli ambienti di lavoro che fuori. Tutte le direttive a cui bisognerà far riferimento sono contenute nell'allegato 6 del DPCM. Tenendo quindi conto di tutte le modalità previste dai protocolli anti diffusione del virus covid 19; le agenzie di recupero crediti potranno riprendere le loro attività.

A partire dal 4 maggio dunque saranno condotte sia le attività di ufficio sia le attività territoriali previste per le strutture che fanno affidamento sui collaboratori esterni per la funzione dell'esazione domiciliare.

Mai come in questo momento bisognerà affidarsi esclusivamente alle società in possesso delle regolari licenze rilasciate dagli organi di competenza in materia di pubblica sicurezza.

A tal proposito segnaliamo il nostro Partner ufficiale DECA CREDIT RECOVERY capitanato da Castiello Stefano che da oltre 10 anni si occupa su tutto il territorio nazionale di condurre azioni di recupero crediti stragiudiziale con l'ausilio di propri funzionari incaricati all'esazione domiciliare


30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page